Home | 1D Capponi | Ligue 1

Ligue 1

La Ligue 1 2017-2018 è l’ 80esima edizione della massima serie del campionato francese di calcio che si svolgerà dal 4 Agosto 2017 al 19 maggio 2018

REGOLAMENTO

Le prime 2 squadre andranno direttamente in Champions League, mentre la terza andrà ai preliminari,la quarta e la quinta andranno direttamente in Europa League mentre la vincitrice della Coupe de Ligue avrà accesso al terzo turno preliminare.

Le ultime 2 squadre retrocederanno in Ligue 2 mentre la terzultima giocherà uno spareggio con la terza classificata in Ligue 2 per stabilire chi rimarrà nella massima serie la stagione successiva

CLASSIFICA

(AGGIORNATA AL 20 DICEMBRE 2017)

CLASSIFICA MARCATORI

RECORD

La compagine parigina Paris Saint Germain ha acquistato il calciatore Neymar a 222 milioni, troppi,perché Neymar è molto forte ma non vale quella cifra ovvero l’acquisto più costoso nella storia del calcio e  inoltre, con l’ acquisto del giocatore Kylian Mbappè a 198 milioni, il PSG ha definito anche il secondo acquisto più costoso nella storia di questo sport.

Neymar con la maglia del PSG

Mbappè con la maglia del Monaco

Il giovanissimo Malcolm, in forza al Bordeaux, è la rivelazione del girone d’ andata

INTERVISTA A NEYMAR

Data l’ ingente somma con cui si è trasferito dal Barcellona al Paris Saint Germain, moltissimi giornalisti hanno iniziato ad inventare falsi gossip su di lui, che ha smentito con ad un intervista con testuali parole:

“Sto bene, sono felice, motivato e soddisfatto. Sono un giocatore che dà tutto dentro il campo e queste cose di cui si sta parlando molto mi danno anche fastidio perché sono invenzioni. Stanno inventando tantissime storie che non sono assolutamente verità. Non ho nessun problema né con Cavani né con nessun altro né tantomeno con l’allenatore Emery. Voglio solo essere felice, non sono andato a Parigi per dare fastidio a nessuno o generare confusione. So quanto sono importante per la mia squadra e so il contributo che posso dare in campo. Non sono né brava né una cattiva persona ma ho deciso di parlare ai media di mia volontà per dire quello che penso”.

INTERVISTA A MBAPPE’

Il calciatore Kylian Mbappè, ha giustificato il suo trasferimento al PSG inveceche al Real Madrid con queste parole: “Ho scelto il PSG, che forma un tridente di assoluto livello mondiale con Cavani e Neymar – perché è la squadra della mia città: è come se un ragazzo madrileno avesse l’opportunità di giocare nella propria squadra. Volevo vestire la maglia del PSG e sono molto felice per ora di come stanno andando le cose”, dice.

“Ci sono state molte voci di mercato, è vero che si continua a parlare di me, ma penso che il tempo per me e per il Real Madrid sia passato. Adesso gioco nel PSG e difenderò questi colori al 100 per 100”, conclude Mbappé, che finora ha realizzato 12 gol in 23 presenze

INTERVISTA AL PRESIDENTE DEL PARIS-SAINT-GERMAIN

Il presidente del PSG, soggetto a polemiche riguardo l’ acquisto costosissimo di Neymar, si è difeso in questo modo dopo essere stato accusato di aver speso troppi soldi per un solo giocatore: “Sono state scritte tante cose non vere, soprattutto sul Fair Play Finanziario. Con lui la società guadagnerà tantissimo come valore (nel primo giorno, vendute maglie per 10 milioni di euro, ndr) e tra due anni Neymar stesso varrà almeno il doppio e questo è il nostro piano che ha portato al suo acquisto” ha detto Al-Khelaifi.

Questo l’approfondimento sul rispetto delle leggi finanziarie: “Siamo molto trasparenti, come sempre. Aderiamo alle regole dell’Uefa e non c’è nessun problema, ho gente che lavora giorno e notte per me su questo fronte. Invece di pensare a questo, andatevi a prendere un caffé, state tranquilli che noi stiamo benissimo”.

Infine, una precisazione sulla clausola: “L’abbiamo pagata noi al Barcellona, non Neymar. Tutto legale e trasparente poi a Barcellona possono dire quello che vogliono”.

INTERVISTA ALL’ALLENATORE DEL PSG

Dopo le polemiche verso Neymar riguardanti la sua “movida” l’ allenatore del PSG ha così replicato: “E’ un calciatore responsabile, ma è anche vero che è giovane e che, quando è libero, può godersi la vita con i suoi amici, è giusto che sia così anche perché poi si allena bene e lavora tanto”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.