Home | 2G Pieve | Giorgia

Giorgia

LA MIA SCUOLA

La scuola è un posto dove si può imparare tanto e certe volte ci si può anche divertire. I compagni o compagne sono molti o molte ma solo 2 sono mie amiche del cuore. Ho amici anche in altre classi. Ci sono alcune prof severe ma altre molto simpatiche, la mia scuola si chiama Via pieve Fosciana e noi facciamo molte gite, come la gita al quartiere di Tor Marancia. Li ci eravamo andati per guardare la street art, che non erano semplici disegni fatti sul muro ma dietro nascondevano delle storie alcune felici ma altre un po’ tristi ma comunque interessanti.

La mia scuola è molto grande e attaccato alle medie ci sono le elementari nella nostra classe abbiamo fatto un tipo di murales  muro con tutte le nostre mani e ci abbiamo scritto anche una lunga frase noi siamo come le onde del mare: ci infrangiamo contro gli scogli, ma ritroviamo la forza rialzarci . Oltre alla frase e le tutte le nostri mani di tutti i colori abbiamo pitturato il muro tutto celeste e con delle onde, l’armadio anche è decorato da un lato blu con le nostre mani e l’altro lato di colore rosso sempre con le nostre mani.

Nella nostra scuola c’è anche una grande palestra con la rete per giocare a pallavolo, la prof di Scienze Motorie ci fa fare dei tornei con le altre scuole e ci sono dei spogliatoi per i maschi e delle femmine e dentro anche i bagni anche se sono un po’ piccoli.

Ci sono anche molte altre aule, c’è l’aula informatica dove ci sono tutti computer. C’è un’aula LIM con un grande schermo dove le prof ci portano per spiegarci delle cose o per farci vedere come funzionano delle applicazioni e dei siti, poi c’è l’aula di Francese un po’ più piccola della nostra classe. Abbiamo anche l’aula di Musica che non è molto grande ma ci sono tutti gli strumenti: chitarra, tastiera, tamburi, maracas. C’è anche un teatro, uno schermo molto largo dove le prof c portano per fare dei laboratori o per vedere i film con Approfondimento, per creare piccole scenette teatrali, per farci le recite, concerti. Poi c’è un laboratorio di cucina dove la prof di Religione e la prof di Alternativa ci portano per cucinare delle pizzette, dei biscotti, e alcuni dolci per darli o alle classi o alle prof ai prof. C’è anche la stanzetta dove noi della IIG con la IIE abbiamo creato una biblioteca e l’abbiamo chiamata Biblionòi: qui c’è un grande scaffale con delle mensole con tutti i libri per ogni mensola ci sono i generi dei libri come horror, fantasy, fantascienza, mistero, avventura e c’è anche un divano per andare a leggere e per riposarsi. Un giorno abbiamo organizzato una  bancarella all’open day, dove vendevamo dei “sognalibri” cioè dei segnalibri con sopra delle frasi scritte da alcuni scrittori molto famosi. Li abbiamo venduti per comprare materiale per la biblioteca. Quel giorno abbiamo anche chiesto se potevano donarci dei libri per la nostra Biblionòi. In tutto siamo 10 classi.

 

INTERVISTA SULLA SCUOLA DELLA MIA  AMICA

La mia amica Luna fa un liceo scientifico e la sua scuola si trova a Padova e la scuola si chiama Curiel. E’ molto grande, c’e l’aula d’informatica, il teatro e molte altre aule. La sua scuola è divisa in due parti, in una c’è la scuola centrale dove va lei e nell’altra c’è la succursale. Lei studia fisica, matematica, scienze, e in classe sua hanno 2 rappresentanti e in tutto le sezioni sono 10.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.